PER QUESTA NOTTE

ITALIA - 1977
Ossorio, capo di una rivoluzione ormai fallita, dalla sua base al Nord scende nella capitale ove la repressione infuria: la casa del Partito è assediata e difesa da Martins; Barcala, rivoluzionario fuggiasco sta nascosto con le armi in pugno in una casa diroccata; Morasan, capo della Polizia Politica, continua nei rastrellamenti ma s'avvede di essere a propria volta condannato dai militari che hanno preso il potere. Ossario avvicina Irene per ricevere i biglietti e imbarcarsi verso lidi più sicuri ma non li riceve. Braccato, cerca rifugio da Baracca (che denuncerà a Morasan per telefono) poi da Farla e quindi da Ganosky e dalla signora Rosa. Qui giunge con Anna Barcala una ragazzetta che si è affidata alla sua protezione invano: colpita nella notte la fanciulla muore. Barcala è stato ucciso; la Casa del Partito è stata conquistata. Morasan ha ucciso la moglie e si è suicidato. Ossorio, che ha ricevuto i biglietti d'imbarco da Barcala, corre verso il porto e viene raggiunto dai colpi di invisibili cecchini.
  • Durata: 100'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO, POLITICO
  • Specifiche tecniche: NORMALE COLORE
  • Tratto da: ROMANZO DI JEAN CARLO ONETTI
  • Produzione: P. B. CINEMATOGRAFICA
  • Distribuzione: ITALNOLEGGIO CINEMATOGRAFICO - GOLDEN VIDEO
  • Vietato 14
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy