Per qualche dollaro in più

ITALIA, SPAGNA, GERMANIA OCCIDENTALE - 1965
Per qualche dollaro in più
A caccia dell'Indio capo di un'agguerrita banda, sul quale pende la taglia di ventimila dollari, si mettono due individui intenzionati a intascare il premio: il Monco, giovane e audace pistolero, e il Colonnello, un uomo maturo che studia ed esegue le sue imprese con freddezza. Giunti entrambi a El Paso, dopo momenti di reciproca diffidenza e constatata in un singolare duello l'identica capacità, i due si accordano per l' impresa. Il Monco si fa accogliere tra i membri della banda ed il Colonnello agisce all'esterno. Ma non tutto va secondo i loro piani e, scoperti, devono agire frontalmente contro l'Indio ed i suoi. Trovano un'occasione favorevole nell'ingordigia dello stesso capo che li libera allo scopo di far scomparire il folto stuolo di pretendenti alla divisione del bottino asportato dalla banca di El Paso. I due pistoleri però, dopo aver fatto piazza pulita, si incontrano con l'Indio che viene ucciso dal Colonnello desideroso di vendicare la morte del fratello. Al Monco rimarrà la taglia dato che il socio si ritiene pago della vendetta.
  • Altri titoli:
    For a Few Dollars More
    A Few Dollars More
    Für ein paar Dollar mehr
    For Some Dollars More
    La muerte tenía un precio
    Por unos cuantos dólares más
    Por unos pocos dólares más
    Due stranieri magnifici
  • Durata: 130'
  • Colore: C
  • Genere: AZIONE, WESTERN
  • Specifiche tecniche: TECHNISCOPE - TECHNICOLOR, 35MM (1:2.35)
  • Produzione: ALBERTO GRIMALDI PER P.E.A. (ROMA), ARTURO GONZALES (MADRID), CONSTANTIN FILM (MONACO)
  • Distribuzione: P.E.A. (1965), CINETECA DI BOLOGNA, IN COLLABORAZIONE CON CIRCUITO CINEMA (2014) - RICORDI VIDEO, BMG VIDEO, L'UNITA' VIDEO (PARADE), DVD: MONDO HOME ENTERTAINMENT (2007), BLU-RAY (2009)
  • Riedizione 2014
  • Data uscita 3 Luglio 2014

TRAILER

NOTE

- LA VERSIONE RESTAURATA (127') - PROMOSSA DA DA CINETECA DI BOLOGNA, LEONE FILM GROUP AL LABORATORIO L'IMMAGINE RITROVATA - E' STATA RIPROPOSTA NELLE SALE ITALIANE COME PARTE DEL PROGETTO "IL CINEMA RITROVATO. AL CINEMA", PROMOSSO DALLA CINETECA DI BOLOGNA.

CRITICA

"Secondo fortunatissimo seguito di 'Per un pugno di dollari', ribadì il clamoroso successo del western formato spaghetti, incassando la sbalorditiva , per l'epoca, cifra di tre miliardi e mezzo. Sergio Leone è abilissimo nel dare nuova linfa a un genere in decadenza e a fare uno sberleffo a stereotipi mummificati ma ancora sacri: unico rimprovero l'eccessiva violenza. Fra i tre spavaldi, superbi protagonisti si rivede il povero Gigi Pistilli, eccellente caratterista con una faccia perfetta anche per il cinema. Tanto è vero che è stato presto dimenticato". (Massimo Bertarelli, 'Il Giornale', 20 ottobre 2000)

"Continua la straordinaria programmazione nelle sale della "Trilogia del Dollaro" di Sergio Leone, voluta e implementata grazie al restauro dalla Cineteca di Bologna (...). Da rivedere senza esitazioni." (Anna Maria Pasetti, 'Il Fatto Quotidiano', 3 luglio 2014)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy