Per pochi dollari ancora

ITALIA - 1967
Al termine della guerra di secessione, mentre alcuni dei vinti si trovano tuttora nelle galere nordiste, qualche drappello di irriducibili confederati, continua le azioni di guerriglia. Ottocento di questi uomini si apprestano ad assaltare il forte Yuma ignari della sua effettiva forza di guarnigione e del fatto che il loro comandante è in combutta con un drappello di malviventi e sta per comandare l'orrenda carneficina unicamente per sviare l'attenzione dal furto organizzato a danno dell'ingente riserva aurifera custodita nel forte. Scoperta tale intenzione, l'autorità nordista invia a Yuma tre uomini, un capitano ed un sergente nordisti accompagnati da Gary Diamond, un giovane tenente sudista mentre i nordisti dovranno consegnare un dispaccio al comandante del Forte con i particolari del caso, il giovane dovrà convincere gli ex commilitoni a desistere dal pazzesco assalto. Ma l'impresa risulta più difficile del previsto; e Gary, dopo aver rischiato la morte parecchie volte, dopo aver subìto torture di ogni genere, dopo aver superato gli intrighi dei numerosi traditori, riesce nell'intento pochi secondi prima dell'ora stabilita per l'assalto.

CAST

NOTE

- NEL FILM FU INCLUSO UN BRANO MUSICALE DI MORRICONE (DA "I MALAMONDO") PER GIUSTIFICARE IL NOME DI TALE AUTORE SUI MANIFESTI E NEI TITOLI DI TESTA. L'ARBITRIO COMMESSO DAL PRODUTTORE IN COMBUTTA CON LA C.A.M. (EDITRICE MUSICALE), VENNE DENUNCIATO DA MORRICONE E LA CAUSA SI RISOLSE SOLO NEL 1973.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy