PECCATO VENIALE

ITALIA - 1974
La famiglia di Sandro, sedicenne pruriginoso, si trova in Versilia per le vacanze balneari. Il padre è un colonnello in pensione e adocchia le servotte, la moglie lo indispettisce e bada soltanto al cagnolino, anziché al figlio. Il fratello di Sandro, Renzo, ha condotto la moglie Laura presso i propri genitori e va e viene dalla città, secondo gli impegni di lavoro. Sandro sfoglia riviste erotiche, legge libri pornografici va a spiare gli amanti nelle cabine, sbircia le signore che si abbronzano sulla spiaggia e fuma di nascosto. Giunta Laura, il giovanotto rimane dapprima infastidito, poi turbato, quindi sconvolto e sempre più deciso a farsi valere presso la provocante cognatina. Renzo stesso, con imprudenti consigli, butterà Sandro nel letto di Laura. Poi, felice come tutta la famiglia, celebrerà solennemente il "depucellage" del fratello, ignorando del tutto di esserne stato la vittima.
  • Durata: 100'
  • Colore: C
  • Genere: EROTICO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA EASTMANCOLOR
  • Produzione: CLESI
  • Distribuzione: CINERIZ - DURIUM HOME VIDEO, WARNER HOME VIDEO (GLI SCUDI)

CRITICA

Visto il successo di "Malizia", la regola del profitto impone di ribattere la strada dei miliardi. Con qualche variante negli ambienti e nei personaggi, ma su un analogo tema, il trio composto dal regista Samperi e dagli interpreti Laura Antonelli/Alessandro Momo torna dunque a presentarsi in un raccontino sporchetto con piega sarcastica (G.Grazzini - Cinema '74)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy