Paura d'amare

Hilda Crane

USA - 1956
Paura d'amare
Hilda si è appena laureata e, come tante altre sue coetanee, è convinta di avere un carattere forte e una personalità intressante. In realtà, nonostante rincorra gli ideali più moderni, Hilda è solo una ragazza come tante altre, fragile e piena di paure, tra cui quella di incontrare un uomo capace di farle provare una grande passione e farla diventare una donna come le altre: moglie e madre. Però, quando incontra Russell Burns, un costruttore edile che ha costruito da solo il suo impero, Hilda se ne innamora perdutamente e accetta di sposarlo. La madre di lui, per gelosia, si oppone alle nozze, ed Hilda è pronta a rinunciare all'uomo che ama e a ripiegare su Jacques De Lisle, suo professore all'università. Russell, invece, è pienamente convinto dei suoi sentimenti e, temendo di perdere Hilda, affretta i tempi e la sposa immediatamente. Lo stress di un matrimonio improvviso è però fatale per l'anziana signora Burns, da tempo malata di cuore. Russell, pieno di sensi di colpa, si allontana da Hilda. Ma è davvero giusto?
  • Durata: 87'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: 35 MM, CINEMASCOPE, DE LUXE
  • Tratto da: commedia di Samson Raphaelson
  • Produzione: HERBERT B. SWOPE JR. PER TWENTIETH CENTURY FOX FILM CORPORATION
  • Distribuzione: FOX

CRITICA

"Diretto con abilità e bene interpretato, il film costituisce uno spettacolo gradevole. Buono il colore." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 40, 1956).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy