PASSI FURTIVI IN UNA NOTTE BOIA

ITALIA - 1976
PASSI FURTIVI IN UNA NOTTE BOIA
A Castello di Imola la cameriera Ida (alias Zelmaide) serve presso il Bar Ranieri con la speranza di divenire presto proprietaria. Ma le sue entrate sono limitate e anche quelle del fidanzato amante Piretti Pompeo, tecnico della SIP. Per questo i due aderiscono al piano del geometra Marchesi per svaligiare la banca locale. Nel frattempo anche il ragioniere Dolce Evaristo predispone un analogo piano; ma ricorre a Licata Pasquale, detto Galera, che svela tutto al maresciallo dei Carabinieri. La doppia operazione favorisce il terzetto Ida-Piretti-Marchesi che si appropriano di una grossa somma e trovano comodi quanto non sospettati alibi nei concorrenti. L'albergo e il bar assumono il nome di Zelmaide. Però, quando Ida e il Marchesi cominciano a pensare ad un altro colpo, il Piretti prende il largo per paura.
  • Altri titoli:
    ZELMAIDE
  • Durata: 90'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA TECHNICOLOR
  • Tratto da: ROM DI G SANTI "ZELMAIDE UN COLPO IN TRE ATTI"
  • Produzione: INTERNATIONAL MILANO
  • Distribuzione: EURO INTERNATIONAL FILMS
  • Vietato 14
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy