Parental Guidance

USA - 2012
Artie Decker e sua moglie Diane accettano di fare i babysitter ai loro tre nipoti mentre i genitori dei bambini sono via per lavoro. Tuttavia, la scuola educativa vecchio stampo dei nonni si rivela inadeguata per gestire gli scatenati nipotini nati nel XXI secolo...

CAST

CRITICA

"Una sitcom familiare per un Billy Crystal che ha scordato lo humour caustico di un tempo. (...) Uscito in America a Natale, un film (assai blandamente) satirico, che suggerisce di simpatizzare per il nonno dallo spirito libero piuttosto che per i genitori iper-protettivi. Però le gag sono poche, mentre l'ultima mezz'ora s'impegna a riconciliare tra baci e abbracci tutta la famiglia." (Roberto Nepoti, 'La Repubblica', 11 luglio 2013)

"In 'Parental Guidance' di Andy Fickman Billy Crystal e Bette Midler sono una coppia di nonni chiamati a prendersi cura per qualche giorno di tre nipotini, educati con spiazzanti metodi moderni. Disciplina e rispetto delle regole sono banditi e naturalmente i conflitti non tardano a scatenarsi, ma poi scopriremo che il linguaggio dell'amore e della tenerezza è comune a tutte le generazioni." (Alessandra De Luca, 'Avvenire', 11 luglio 2013)

"Che piacere rivedere Billy Crystal e Bette Midler, qui inversione nonni vecchio stampo. La loro figlia, Marisa Tornei, deve partire col marito. Toccherà a loro prendersi cura dei tre nipoti, cresciuti secondo una corrente educativa che disdegna i «no». Che sappiamo, invece, aiutano a crescere, come insegneranno i due anziani, a dimostrazione che la scuola classica è sempre la più efficace. Superfluo aggiungere che è un film semplice, a misura famigliare." (Massimo Bertarelli, 'Il Giornale', 11 luglio 2013)

"Spiacerà a tanti nonni che magari andranno al cinema (con annessi nipoti) convinti di trovare il film della loro vita. Errore. L'impresa è stata data alle persone sbagliate. Fickman è regista privo di inventiva. E Billy Crystal non è mai stato un granché (la carriera l'ha fatta piazzandosi nei film giusti dove il grosso del lavoro lo facevano gli altri). Qui non lo fa Bette Midler, che, alle soglie della settantina, non ha serbato un briciolo della sua leggendaria verve." (Giorgio Carbone, 'Libero', 11 luglio 2013)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy