PARANOIA

Convalescente per un grave incidente automobilistico, Hélène accetta l'invito del suo ex-marito, Maurice, a trascorrere qualche giorno di vacanza a Palma di Maiorca. Una volta lì, apprende che l'uomo s'è risposato con una donna americana molto ricca, Costance, e scopre che a invitarla è stata costei, che desidera il suo aiuto per eliminare il consorte. Durante una gita in barca, favorevole allo scopo, Hélène non ha il coraggio di colpire Maurice: tenta di farlo Costance ma l'uomo, più svelto, la uccide; quindi aiutato da Hélène ne getta il cadavere in mare, simulando un incidente. Mentre la polizia sembra convinta che si sia trattata di una disgrazia, la diciottenne figlia di Costance, Susan, mostra apertamente di sospettare la verità. Casualmente, Hélène scopre che Maurice ha una relazione con Susan e comprende la ragione per cui Costance aveva deciso di ucciderlo; ma i due ex amanti, attuando un piano diabolico, riescono a sbarazzarsi di lei. Tuttavia, il loro non sarà un delitto perfetto, poiché verranno smascherati dall'improvviso ritrovamento del corpo di Costance.
  • Altri titoli:
    UNA DROGA ILAMADA HELEN
  • Durata: 94'
  • Colore: C
  • Genere: GIALLO
  • Specifiche tecniche: CINEMASCOPE TECHNICOLOR
  • Produzione: TRITONE FILMINDUSTRIA; MEDUSA DISTRIBUZIONE(ROMA); PRODUCCIONES D.I.A. (MADRID)
  • Distribuzione: MEDUSA
  • Vietato 18

NOTE

MUSICHE DIRETTE DA: PIERO UMILIANI. - TITOLO IN SPAGNA "UNA DROGA ILAMADA HELEN".

CRITICA

Un giallo realizzato con un certo mestiere, ma che unisce all'artificiosità degli sviluppi narrativi l'assoluta mancanza di un qualsiasi approfondimento psicologico dei personaggi, ridotti a semplici marionette di un meccanismo che mira soltanto ad accumulare colpi di scena. (Segnalazioni Cinematografiche).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy