PAPA' PER UNA NOTTE

ITALIA - 1939
Per indurre un industriale ad autorizzare le nozze della figlia con il proprio segretario i due innamorati simulano una colpa che non hanno commesso, facendo passare per proprio un bimbo che una donna ha lasciato in casa dell'industriale dicendo di averlo avuto dal figlio di lui. Si viene infine a sapere - dopo che tutta la famiglia ha finito per affezionarsi al bimbo e per considerare come inevitabili le nozze dei due colpevoli - che il bimbo è realmente figlio di un pretendente alla mano della ragazza, che rinuncia a lei per sposare una vecchia zia della fanciulla. I due innamorati possono così convolare a giuste nozze.

CAST

CRITICA

"Michele Galdieri, scrittore inesauribile di riviste teatrali al grande successo, ha varcato, con successo uguale, le porte del cinema. E con una trama lieve e gioconda ha presentato un filmetto divertente, forse un po' troppo forte, in qualche passo, nelle tinte caricaturali, ma pimentato di situazioni di buon effetto comico. Il racconto intricato e movimentatissimo (...) è stato diretto da Mario Bonnard con mano agile ed efficace. (...)". (A. Albani Barbieri, "La Tribuna", 9/8/1939)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy