Ottantametriquadri

Ottantametriquadri
Dopo che Angela ha preparato, nel pomeriggio, un bell'abito ricamato, scarpe eleganti e qualche piccolo goiello, il marito Pietro, artigiano tipografo, rientra a casa dal lavoro. La donna, malgrado sia ancora piuttosto giovane, si dichiara confusa e stanca: dopo aver osservato il sole che tramonta si sdraia e tranquillamente passa dalla vita alla morte. Pietro la riveste di quell'abito già pronto e poi si reca nella sua tipografia. Qui compone un semplice manifesto listato a lutto aggiungendo al nome di Angela La Torre quello di Pietro Lo Jacono. Da solo sente che non potrebbe più vivere.
  • Episodi: Partenze
  • Altri titoli:
    80 MQ.
  • Durata: 20'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Produzione: STARLET FILM
  • Distribuzione: ACADEMY PICTURES - MINERVA VIDEO

CRITICA

L'articolo 28 questa volta è stato ben utilizzato, per consentire a cinque personalità diverse di proporre ciascuna il proprio stile di rappresentazione. La sperimentazione si rivela produttiva: il corto è la misura giusta per l'esordio (Segnocinema) L'unico elemento unificatore tra i cinque lavori è dato dalla superficie dei vari appartamenti, quegli 80 mq costrittivi (in qualche caso anche claustrofobici), che condizionano umori, passioni, bizzarrie, sogni e routine quotidiana. I singoli registi hanno dato buona prova, rispettando questa specie di imbastitura generale, tuttavia articolando su piani narrativi e formali differenti vicende e personaggi. (...) Partenze, scritto con tocchi discreti e delicati, é un triste bilancio familiare dove la morte, indolore per Angela, é invocata subito dal marito superstite. (Segnalazioni Cinematografiche)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy