Ossidiana

ITALIA - 2007
Ossidiana
Maria Palliggiano, una giovane pittrice napoletana, vive la stagione sperimentale degli anni Sessanta con slancio ed entusiasmo. È una donna che non rinuncia ai suoi ideali di perfezione e di giovinezza, si lancia nei progetti e fa della ricerca e dell'amore le sue ragioni di vita. Nel 1957 sposa Emilio Notte, direttore dell'Accademia delle Belle Arti di Napoli e importante protagonista dell'avanguardia artistica, da cui ha già avuto un figlio, Riccardo. Maria decide di non abbandonare la pittura e cerca di coniugare il suo ruolo di artista con quello di madre e moglie. Le sue scelte non vengono capite e lei viene duramente giudicata e costretta a subire delle torture psichiatriche. I pregiudizi che si sono formati su di lei spingono la società a cercare di "normalizzarla", rendendola meno pericolosa e meno spaventosa. Nel 1969 Maria pone termine alla sua vita.
  • Durata: 100'
  • Colore: C
  • Genere: BIOGRAFICO, DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: 35 MM
  • Produzione: ARTIMAGICHE SRL, THULE FILM
  • Distribuzione: ARTIMAGICHE SRL

NOTE

- SUPERVISIONE ARTISTICA: GIANCARLO SAVINO.

CRITICA

Dalle note di regia: "Quando ho visto esposti in una mostra i suoi quadri mi sono stupita che un'artista di tale capacità non fosse stata per nulla conosciuta e ho desiderato sapere qualcosa di lei. Viste le reticenze incontrate ho approfondito le ricerche e ho scritto prima un libro, poi sono riuscita a realizzare il film. A un certo punto il figlio mi ha dato, chiusi in un sacchetto, i diari della madre che lei stessa aveva ridotto in pezzi e io li ho fatti ricomporre."
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy