Only You - Amore a prima vista

Only You

USA - 1994
Only You - Amore a prima vista
La tavoletta Ouija con cui giocano, da ragazzi, Faith e Larry Corvatch, fratello e sorella, rivela che Damon Bradley è l'uomo del destino per la ragazza. Anche la chiromante di un Luna Park le conferma l'esistenza del misterioso uomo dei sogni. Quindi, divenuta adulta, quando alla vigilia delle nozze col podologo Dwayne, Faith riceve la telefonata augurale di un certo Damon Bradley, in procinto di partire per Venezia, senza indugio, seguita da Kate, la moglie di suo fratello in piena crisi matrimoniale, si reca a Venezia, dove scopre che Damon è partito da poco per Roma. Giunta qui, dopo essere rimasta in panne con l'automobile presa a nolo in Toscana, riesce a vedere Bradley solo di spalle mentre lascia un ristorante di Trastevere, ed inseguendolo si scontra con un giovane connazionale che asserisce di essere Damon Bradley. Una passeggiata romantica sembra suggellare il loro nascente amore, ma la rivelazione che l'amato si chiama Peter e ha colto l'occasione perché innamorato di lei da tempo, fa adirare Faith. Frattanto l'affascinante Giovanni, conosciuta Kate la corteggia. Per farsi perdonare e poter trattenere Faith, Peter sostiene di aver scovato Damon a Positano: insieme a Giovanni accompagna le due donne in questa cittadina. Qui Damon si rivela un aitante quanto fatuo bellimbusto; poi la cena tra i due prosegue su uno yacht dove Damon diventa espansivo, tanto che Peter, che lo spia, interviene svelando l'ulteriore bugia da lui escogitata - non è questi il vero Damon - per riconquistare Faith. Frattanto arriva Larry in ansia per la sorella, e riappacificandosi con Kate le svela che Damon è una sua invenzione. La donna, esasperata, decide di tornare subito negli Stati Uniti, ma all'aeroporto trova finalmente il vero Damon, un grassoccio e bonario individuo che la induce a raggiungere Peter, di cui ella finalmente scopre d'esser innamorata.
  • Altri titoli:
    Him
    Just in Time
  • Durata: 107'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: 35 MM, PANORAMICA, TECHNICOLOR
  • Produzione: ROBERT N. FRIED, NORMAN JEWISON, CHARLES MULVEHILL, CARY WOODS PER FRIED/WOODS FILMS, TRISTAR PICTURES, YORKTOWN PRODUCTIONS
  • Distribuzione: COLUMBIA TRISTAR FILM ITALIA (1995) - COLUMBIA TRISTAR HOME VIDEO

NOTE

- REVISIONE MINISTERO APRILE 1995.

CRITICA

"Fatua e ingenua commediola sentimentale del decaduto Norman Jewison ('Jesus Christ Superstar'), che porta a spasso lo spettatore nell'Italia più banalmente turistica mai vista al cinema, facendo una grande confusione tra regioni e dialetti. Tanto per dire: a Venezia parlano napoletano e a Roma siciliano. Simpatici, carini e bravini i due giovani protagonisti, probabilmente meno cretini di quanto abbia loro imposto il copione". (Massimo Bertarelli, 'Il Giornale', 24 agosto 2000)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy