ONDINE

UNDINE 74

GERMANIA, AUSTRIA - 1973
ONDINE
Ondina, una giovane ninfa marina, ottiene il permesso, assunta la completa figura di affascinante ragazzina, di vivere insieme agli esseri terrestri. La Grande Madre, però, l'avverte che otterrà l'anima desiderata solo ricevendola da un uomo che muoia per amor suo. La sirenetta suscita l'interessamento di Hans e lo colpisce con il suo comportamento stravagante e estremamente ingenuo. Aggredita da un teppista motorizzato che la violenta, Ondina scopre che non è quello l'amore che cercava e per cinque anni torna negli abissi marini. Quando riprende le sue ricerche sulla Terra, trova Hans in procinto di sposare Bertha ma tuttora profondamente attaccato a lei. L'incauta e inesperta ninfa crede di poter dialogare ancora con Hans e suscita la pazza gelosia di Bertha che nel frattempo è divenuta moglie del perplesso giovanotto. Una notte, avendo scoperto Hans in compagnia di Ondina, Bertha spara e lo uccide. La ninfa, che ormai possiede l'anima di Hans, viene trovata dagli amici del teppista morto; viene nuovamente violentata e buttata sullo scoglio dal quale hanno avuto inizio le sue peripezie. Ella, delusa e amareggiata, vorrebbe tornare al mare; ma la Grande Madre le dice di continuare a cercare: sulla Terra c'è l'Inferno ma anche il Paradiso; dopo avere provato il Male può anche andare alla ricerca del Bene.
  • Altri titoli:
    ONDINE LA SIRENA
  • Durata: 85'
  • Colore: C
  • Genere: FANTASY
  • Specifiche tecniche: NORMALE
  • Tratto da: NOVELLA DI MOTTE FOUQUE'
  • Produzione: CARO TIT MINA
  • Distribuzione: CINEDAR (1977)
  • Vietato 14
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy