OBSESSION

HUSH

USA - 1998
OBSESSION
Jackson è un giovane diviso dall'amore per le due donne della sua vita: la moglie Helen, in attesa del loro primo figlio, e la madre Martha che ancora non si è rassegnata all'idea del distacco dal figlio e continua a tramare per poterlo riavere tutto per sè. Ma per quanto possa essere grande la tenuta di Kilronan, c'è posto per una sola donna al suo interno...

TRAMA LUNGA
Helene conosce Jackson Baring, agente a Wall Street, un ragazzo bello, ricco, affettuoso e pensa di aver realizzato tutti i propri sogni. Jackson la porta a trascorrere le vacanze nel Kentucky, nella tenuta di Kilronan dove la madre alleva cavalli. Qui Helene incontra Martha, la madre di Jackson, vedova, ancora bella, preoccupata di vigilare sull'avvenire del figlio. Dietro l'apparenza dei sorrisi e delle gentilezze, infatti, Martha ha un solo obiettivo: fare in modo che il figlio torni a vivere nel Kentucky e riprenda in mano la tenuta e l'azienda di famiglia. Per la riuscita di questo piano Helene rappresenta un ostacolo da eliminare al più presto. Così Helene diventa a poco a poco un burattino nelle mani della donna, e rimane coinvolta in macchinazioni che causano una serie di problemi nella tenuta. Helene scopre poi che Martha ha mentito in diverse occasioni pur di mettere zizzania tra i due. Finché diventa evidente che la donna ha un equilibrio mentale profondamente disturbato che può dare origine a comportamenti molto pericolosi. L'avvenuto matrimonio e la nascita di un figlio rendono ancora più cattiva la donna, che ora cerca di eliminare il neonato. Ridotta allo stremo, Helene deve adottare lo stesso sistema, ribattendo colpo su colpo, fino alla morte della donna.
  • Durata: 93'
  • Colore: C
  • Genere: THRILLER
  • Produzione: DOUGLAS WICK
  • Distribuzione: COLUMBIA TRISTAR FILMS ITALIA

CRITICA

"Pedestre giallo psicologico, inutilmente morboso e più scemo della media, che ricalca in biasimevole approssimazione le ambigue atmosfere di 'Femmina folle', celebre melodramma familiare di mezzo secolo e passa prima. Le due primedonne, la giunonica Jessica Lange e l'acciughina Gwyneth Paltrow, cercano di tener viva una tensione poco più che rasoterra". (Massimo Bertarelli, 'il Giornale', 18 giugno 2001)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy