Nous

FRANCIA - 2020
Nous
La RER B è un treno urbano che attraversa Parigi e i suoi dintorni da nord a sud. La pluripremiata documentarista Alice Diop ci accompagna attraverso questi spazi suburbani e ci fa confrontare con alcuni volti, che compongono queste storie. Una dimostrazione commovente dell'importanza delle riprese come processo di testimonianza e ricordo, Nous puntualizza diversi aspetti. È sottile e astuto in un mondo che predilige scorciatoie e risposte facili. Adottando giustamente la struttura frammentata di un'opera patchwork per descrivere una società lacerata, Diop mostra un controllo impressionante della sua prova e del suo impatto. Nei primi minuti del film, un cervo viene osservato con un binocolo. Un certo senso di distanza imbarazzante e artificiale rimane con noi. Isolamento, discriminazione e nostalgia per le gerarchie, ereditate da un passato monarchico. Le divisioni infestano il presente della Francia. Ma l'urgenza umana di dare oltre che ricevere si insinua ostinatamente in ogni situazione, osservata o innescata. Potrebbe essere questa l'unica cosa che tiene ancora insieme una nazione?
Una figura familiare nella scena cinematografica sperimentale e artistica internazionale da oltre un decennio, Fern Silva assume qui per la prima volta un formato di lungometraggio. Rock Bottom Riser è un vibrante saggio che combina materiali eterogenei e influenze in un sorprendente palinsesto che attraversa la geologia, l'etnografia e l'astronomia. Pur richiamando alcune delle pratiche di ricerca ibride dell'arte contemporanea, questa impresa attinge anche a interpretazioni organiche e ancestrali dei legami tra il genere umano, il cosmo, gli elementi e i fenomeni naturali - qui in particolare quelli della popolazione nativa hawaiana, il banco di prova insulare su cui il film si intreccia e si estende dall'antichità alla fantascienza, passando per il post-colonialismo e la cultura pop.
L'elemento ricorrente del potente filmato di vulcani hawaiani che emettono lava non è un caso, poiché il lavoro stesso è simile al magma appena eruttato, in uno stato che è ancora molto fluido e si cristallizza nel tempo necessario per guardare il film. Rock Bottom Riser sembra che sia stato ripreso da un telescopio che guarda nello spazio e nel tempo, mappando galassie in divenire e luci che forse si sono già spente.
  • Altri titoli:
    Us
  • Durata: 115'
  • Colore: C
  • Genere: DOCUMENTARIO
  • Produzione: SOPHIE SALBOT PER ATHÉNAÏSE, IN COPRODUZIONE CON ARTE FRANCE

NOTE

- PRESENTATO AL 71. FESTIVAL DI BERLINO (2021) NELLA SEZIONE 'ENCOUNTERS'.

- REALIZZATO CON IL SUPPORTO DI: CNC, FONDS IMAGES DE LA DIVERSITÉ, THE COMMISSARIAT GÉNÉRAL À L'ÉGALITÉ, DES TERRITOIRES, PROCIREP, ANGOA; CON LA PARTECIPAZIONE DELLA RÉGION ÎLE-DE-FRANCE IN ASSOCIAZIONE CON CINECAP 3 INTERNATIONAL SALES, TOTEM FILMS.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy