No grazie, il caffè mi rende nervoso

ITALIA - 1982
No grazie, il caffè mi rende nervoso
Gli organizzatori del "Primo festival nuova Napoli" tremano: le minacce d'un maniaco omicida, sedicente Funiculì Funiculà, si tramutano più volte in cruente realtà, finché qualcuno, posto sulle sue tracce e spalleggiato dalle forze dell'ordine, riuscirà a fermarlo inchiodandolo di fronte alle sue demenziali responsabilità.
  • Durata: 109'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: PANORAMICO - EASTMANCOLOR
  • Produzione: MAURO BERARDI PER YARNO CIN.CA
  • Distribuzione: TITANUS - COLUMBIA TRISTAR HOME VIDEO, CECCHI GORI HOME VIDEO

CRITICA

"Terzo arrivato al cinema fra i cabarettisti della "Smorfia", dopo Massimo Troisi ed Enzo Decaro, anche Lello Arena si fa onore. Protagonista di un film che ha per idea-guida la schizofrenia della Napoli d'oggi, per metà aggrappata al mandolino e per metà appesa al sassofono, ma la sviluppa parodiando il giallo e il nero e prendendo in giro le dissociazioni partenopee con estrosa autoironia." (G.Grazzini - Cinema '82).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy