NINA NON FAR LA STUPIDA

ITALIA - 1937
NINA NON FAR LA STUPIDA
Nella prima metà del secolo scorso in una località vicina a Venezia il Maestro Buganza, onore e vanto del paesino, attende da venti anni di poter far rappresentare una sua opera. Un giovane elegante ed alquanto scapestrato, richiamato dal padre che intende farlo sposare alla figliola del podestà di quella borgata, capita in paese per conoscere la sua futura sposa. Viene scambiato per un impresario teatrale ed egli convinto che la ragazza destinatagli è innamorata di un altro; prima di ripartire si diverte a continuare l'equivoco. Fa passare una sua amica corista per la celebre Malibran, e lascia organizzare dal podestà e dalle autorità del paese una rappresentazione della famosa opera del Maestro Buganza. Incidenti, baruffe, equivoci diversi punteggiano la farsesca vicenda, che si conchiude con il matrimonio fra la figliola del podestà e il giovane che ella ama.
  • Durata: 76'
  • Tratto da: TRATTO DALLA COMMEDIA OMONIMA DI GIAN CAPO E ARTURO ROSSATO
  • Produzione: ANGELO BESOZZI PER LA SPECI
  • Distribuzione: SPECI

NOTE

MUSICA ADATTATA E DIRETTA DA UMBERTO MANCINI.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy