NIAGARA NIAGARA

USA - 1997
NIAGARA NIAGARA
Nel centro commerciale di una città americana il giovane Seth, che vive in lite continua col padre, incontra la coetanea Marcy, alla ricerca disperata di una bambola che si trova soltanto in un negozio di Toronto. Marcy, anche lei in rotta con la famiglia, è affetta dalla sindrome di Turette, una malattia mentale che causa comportamenti irrefrenabili e ossessivi. Marcy e Seth simpatizzano e lei lo convince ad accompagnarla in Canada. Si fermano lungo la strada a comprare alcoolici e, quella sera, Marcy dice a Seth che beve per non prendere i medicinali che le hanno prescritto. Allora Seth la convince a riprendere la cura. Marcy però ha volutamente lasciato la ricetta, e in farmacia nessuno le dà la medicina. Disperata, la coppia prova a rubare il farmaco. Il farmacista spara, ferisce Seth, i due scappano e sono soccorsi da un camionista che li ospita in un deposito di rottami. Anche qui, dopo un po', la malattia porta Marcy ad insultare l'uomo e a colpirlo a sangue. Ancora in fuga, Seth e Marcy arrivano a Toronto, vanno nel negozio, vedono la bambola, cercano di portarla via, arriva la polizia, spara e Marcy resta uccisa. Rimasto solo, Seth scrive al camionista una lettera in cui comunica come vere le cose che lui e Marcy avrebbero potuto fare: vivere insieme e sposarsi.
  • Durata: 96'
  • Colore: C
  • Genere: METAFORA
  • Specifiche tecniche: 35 MM
  • Produzione: THE SHOOTING GALLERY
  • Distribuzione: THE SHOOTING GALLERY - FILMAURO HOME VIDEO (1998), AURELIO DE LAURENTIIS HOME VIDEO.

NOTE

COPPA VOLPI ALLA 54MA MOSTRA DI VENEZIA PER LA MIGLIOR INTERPRETAZIONE FEMMINILE A ROBIN TUNNEY (1997).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy