Never Back Down - Mai arrendersi

Never Back Down

USA - 2008
Never Back Down - Mai arrendersi
Jake Tyler non riesce ad inserirsi nella sua nuova scuola finché non incontra un veterano di arti marziali che lo aiuterà a cambiare del tutto la situazione. Lo addestra, infatti, attraverso un club di boxe segreto, ad utilizzare mente e corpo in modo tale che Jake potrà battersi alla pari con il campione locale di arti marziali, Ryan McCarthy.
  • Altri titoli:
    Chacun son combat
    The Fighters
    Rompiendo las reglas
  • Durata: 110'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO, SPORTIVO
  • Specifiche tecniche: 35 MM (1:2.35)
  • Produzione: SUMMIT ENTERTAINMENT, BAUMGARTEN MANAGEMENT, MANDALAY INDEPENDENT PICTURES
  • Distribuzione: MEDUSA
  • Data uscita 28 Novembre 2008

RECENSIONE

di Gianluca Arnone
Prendete il plot di Karate Kid, riempitelo di teenager idioti, stendetelo sotto il sole della Florida e aggiungete l'autolesionismo di Fight Club: otterrete Never Back Down. Il protagonista – Sean Faris, un ibrido più alto di Tom Cruise e meno espressivo di Thomas degli Zero Assoluto – si chiama Jack Tyler come il "teorico della violenza" di Fincher, Tyler Durden; il suo percorso è quello intrapreso dal Ralph Macchio di Karate Kid, con la dottrina orientale rimpiazzata dalla brutale arte marziale mista, e la saggezza del piccolo maestro Miyagi dai metodi spiccioli e i muscoli del mastodontico Djimon Hounsou; le dinamiche relazionali sono invece da film collegiale: governano le chiappe sode e il disimpegno, le piscine e gli amici bolsi, gli steroidi e una rarefatta noosfera. La natura derivativa del film diretto da Jeff Wadlow è comunque il minore dei problemi. Con un riciclaggio così scellerato a saltare è la coerenza semantica (troppi nessi, nessun nesso), mentre l'etica del cinema sportivo (la palestra come scuola di vita) viene ridotta alle sue componenti macho e tribali, al punto da degenerare in un ambiguo bullismo di strada. Il messaggio? Picchiarsi è bello, sano, diverte e risolve i problemi.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy