NERO VENEZIANO

ITALIA - 1978
Dopo la tragica morte della nonna, gli orfani Christine e Mark vengono ospitati dagli zii materni Winters nella pensione che essi possiedono alla Giudecca di Venezia. Mark, quattordicenne cieco, ha delle "visioni" in cui replicatamente scorge un misterioso e malefico uomo che lui è sicuro essere il Maligno. Secondo le ossessioni di Mark, muoiono tragicamente i signori Winters, una amichetta del ragazzo e Giorgio, lo scultore fidanzato della sorella e poi sposo. Prima del matrimonio, comunque, ereditata la pensione, Christine la riapre e ospita un certo Dan, l'uomo delle visioni di Mark; quindi raccoglie un certo numero di ragazze-prostitute delle quali funge da protettrice. Rimasta incinta senza avere avuti rapporti con nessuno, Christine genera Alex e P. Stefani, l'unico che sembra credere alle rivelazioni di Mark, muore dopo avere battezzato il neonato. Scomparso Dan, morto Giorgio, Mark uccide Alex e riacquista la vista. Nel cimitero gli appare il cognato che gli conferma la natura diabolica di Alex e gli dichiara che il frutto del Maligno non può morire. Mark, infatti, lo rivede tra le braccia della sorella.
  • Durata: 95'
  • Colore: C
  • Genere: HORROR
  • Specifiche tecniche: VISTAVISION TELECOLOR
  • Produzione: 3B PR.CIN.
  • Distribuzione: MEDUSA ARCO - PENTAVIDEO, MEDUSA VIDEO (PEPITE)
  • Vietato 18
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy