Nenè

ITALIA - 1977
Ju è un bambino di 7 anni che vive e cresce in un ambiente familiare piuttosto squallido. Il padre guadagna ben poco e bisticcia di continuo con la moglie che vorrebbe maggiore agiatezza e il trasferimento in città. Pa, la sorellina di Ju, quando non fa la spia sulle disubbidienze del fratellino, prende frustate dal padre isterico. Ju, intelligente e bramoso di bruciare le tappe della crescita, sbircia il corpo della sua istitutrice. Un giorno, essendo rimasta sola con tre fratellini, viene accolta in famiglia Nenè, 15enne pruriginosa che, in mancanza di altri confidenti, comunica i propri fermenti sessuali al cuginetto. Anche la relazione con Rodi, un mulatto che vivacchia tra gli "sbandati" dei dintorni, viene "confessata" da Nenè a Ju: baci, bizze, giochetti erotici, cintura di castità. In occasione delle elezioni del 18 aprile, Rodi e Nenè si appartano e vengono raggiunti prima da Ju e poi dal padre. Rodi viene aggredito; Nenè viene frustata dallo zio. Ju, spaventato, urla: "Non voglio crescere!".
  • Altri titoli:
    Nene
  • Durata: 100'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO, PSICOLOGICO
  • Specifiche tecniche: VISTAVISION, TECHNICOLOR
  • Tratto da: Romanzo omonimo di Cesare Lanza
  • Produzione: GIOVANNI BERTOLUCCI PER SAN FRANCISCO FILM
  • Distribuzione: CEIAD
  • Vietato 14
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy