NATHALIE

L'HOMME AU CHAPEAU ROND

FRANCIA - 1946
NATHALIE
Durante una sfilata di moda, una banda di ladri compie un audace colpo impadronendosi di una spilla di grande valore, che una cliente dell' atelier porta appuntata sul suo vestito. Interrogata dalla polizia, la derubata mostra di aver dei sospetti su una indossatrice, che le è molto antipatica, Nathalie Princesse. Questa in base a lievi indizi, intuisce chi ha fatto il colpo e riesce ad impadronirsi del gioiello, che è stato nascosto sotto una sedia. Mentre si dispone a riconsegnare la spilla alla sua proprietaria, accerta che la stessa è stata vittima di un assassinio. I ladri rapiscono Nathalie, della quale intendono servirsi per i loro fini; ma l'astuta ragazza riesce a sottrarsi ai suoi guardiani e si rifugia in un grande magazzino, dove, fingendo di essere una ladra, si fa arrestare dalla polizia, portando in salvo il prezioso gioiello ch'ella si guarda bene dal consegnare a chicchessia, Si sottrae poi anche alla sorveglianza della polizia, e dopo essere sfuggita al suo più accanito inseguitore, lo fa arrestare. Con un ultimo stratagemma Nathalie smaschera il capo della banda e lo uccide quando questi già teneva sotto il tiro della sua pistola l'ingenuo ispettore di polizia e il poliziotto di lei innamorato.
  • Durata: 95'
  • Colore: B/N
  • Genere: COMMEDIA
  • Tratto da: ROM. "L'ETERNO MARITO" 1870 DI FEDOR DOSTOIEVSKI
  • Produzione: ALCINA

NOTE

ADATTAMENTI E DIALOGHI: CHARLES SPAAK, PIERRE BRIVE.
DEC.: GEORGES WAKHEVITCH.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy