Napoleone. Nel nome dell'arte

ITALIA - 2021
Napoleone. Nel nome dell'arte
Chi era veramente Napoleone? Il documentario racconta come la passione del Bonaparte - talvolta l'ossessione del Bonaparte - per l'arte e il sapere, abbia cambiato il volto della cultura moderna: dalla nascita di scuole, biblioteche e musei pubblici (tra cui Brera e il Louvre) alla fondazione dell'egittologia grazie alla campagna d'Egitto, dalle straordinarie scoperte archeologiche alle spoliazioni di opere d'arte, sino ad arrivare ai dipinti e alle sculture a lui dedicate. Gli spettatori entreranno nella mente di Napoleone e nelle sue predilezioni letterarie, nella sua psicologia, nella sua passione smodata per l'affermazione di sé, che tanto ha ispirato uomini di potere, intellettuali, dittatori nel corso dei secoli successivi. Il punto di partenza di questo viaggio sarà Milano, città che Napoleone scelse come capitale del Regno d'Italia da lui creato, che avrà sempre con l'imperatore un rapporto di speciale affinità, tanto da ospitarne anche l'incoronazione del 1805. Così, per la prima volta da allora, si ascolteranno le musiche originali composte appositamente per la cerimonia e solo di recente riscoperte nell'archivio del Conservatorio di Milano. Per l'occasione è stato seguito anche il restauro del manto indossato quel giorno da Napoleone e degli oggetti cerimoniali che lo accompagnavano, preziosa opera di recupero legata al progetto Restituzioni di Intesa Sanpaolo.
  • Colore: C
  • Genere: DOCUFILM
  • Produzione: DIDI GNOCCHI PER 3D PRODUZIONI E NEXO DIGITAL
  • Distribuzione: NEXO DIGITAL
  • Data uscita 8 Novembre 2021

NOTE

- REALIZZATO CON IL SOSTEGNO DI INTESA SANPAOLO E GALLERIE D'ITALIA.

- REGIA SET JEREMY IRONS E ORCHESTRA: MICHELE MALLY.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy