NANA '70

NANA

SVEZIA - 1970
NANA '70
Nana, giovane cantante e ballerina, è la mantenuta di Werner von Falke, agiato proprietario di uno studio fotografico. Allorché Werner scopre la relazione dell'amante con il giovane e timido Georges, la scaccia immediatamente dalla villa che le aveva messa a disposizione. Nana non tarda a trovarsi un nuovo protettore nel conte Haupt, potente uomo politico; allorché la ballerina, per vendicarsi di un velenoso articolo del critico teatrale Leon Schildt, rende pubblica la relazione del gioranlista con la moglie di Haupt, questi la abbandona. Nana si unisce allora ad un giovane cantante alla moda, Rikki, e quando anche questi la lascia, si consola tra le braccia dell'amica Tina. Georges, sinceramente innamorato di Nana e desideroso di sposarla, in seguito al rifiuto della donna si toglie la vita. Anche Werner, ridotto al fallimento, si uccide. Haupt, a sua volta, ha ormai visto la sua carriera politica irrimediabilmente compromessa dallo scandalo suscitato dalle rivelazioni di Nana. Pur lasciando dietro di sè tanti lutti e sventure, la ballerina continua ad affermarsi sempre più trionfalmente sulle scene, grazie al sostegno di nuovi influenti protettori.
  • Altri titoli:
    POUPEE D'AMOUR
    TAKE ME, LOVE ME
  • Durata: 96'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA AGFACOLOR
  • Produzione: MINERVA (STOCCOLMA) HOITFELD (PARIGI)
  • Distribuzione: PEA 1971
  • Vietato 18
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy