Né terra né cielo

ITALIA - 2001
Né terra né cielo
Simone, un giovane operaio sposato e padre di due bambini, viene licenziato e allo stesso tempo scopre che la moglie lo tradisce con un sindacalista della sua stessa fabbrica. Disperato, compie un gesto estremo e sale sul tetto della ciminiera. Il suo gesto viene visto come protesta per il licenziamento e la sua vicenda personale diviene un caso nazionale, pronta ad essere strumentalizzata dai rappresentanti delle istituzioni, mentre per la gente comune diventa un emblema della lotta per il riscatto.
  • Altri titoli:
    Between Land and Sky
  • Durata: 93'
  • Colore: B/N-C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: 35 MM
  • Produzione: IMMAGINA CINEMATOGRAFICA PRODUCTIONS, ARBASH SOC. COOP.
  • Distribuzione: LANTIA (2003)
  • Data uscita 18 Aprile 2003

NOTE

REALIZZATO CON IL SOSTEGNO DEL MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITA' CULTURALI.

CRITICA

"'Né terra, né cielo' di Giuseppe Ferlito è un discontinuo pamphlet sociologico. Piace vedere un regista italiano puntare alto e non aver paura di citare il capolavoro 'L'asso nella manica' di Billy Wilder. Ci voleva però un finale più netto e meno aperto. Il film abbaia, ma non morde". (Francesco Alò, 'Il Messaggero', 18 aprile 2003)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy