Morbosità

ITALIA - 1974
In una lussuosa villa modenese vivono due sorelle: Giulia, la maggiore e Anna, orfane di entrambi i genitori. Ninfomane e calcolatrice, Giulia si concede ad alcuni maggiorenti della città per favorire il lancio di un giovane architetto suo amante, Alessandro, e ottenere lo spostamento del tracciato di una superstrada. Anna, che è appena uscita dal collegio, subisce la violenza di quegli stessi maggiorenti. Cinicamente allora la sorella tenta di sfruttare la situazione per indurli col ricatto, ad agevolare alcune grosse speculazioni edilizie di Alessandro. Anche questi intanto ha cercato di approfittare di Anna della quale si dice innamorato. Benché disgustata da tanto marciume, quest'ultima decide di cogliere tutti i possibili vantaggi che le offre l'appetito sessuale dei potenti. Lasciato alla sorella l'affare della superstrada, Anna dimostra ben presto di avere appreso fino in fondo la sua lezione. Il solo a rimetterci è l'imbelle Alessandro, che paga per tutti, con l'arresto.
  • Durata: 90'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO, EROTICO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA KODAKCOLOR
  • Produzione: BELMA JARAMA
  • Distribuzione: CAPITOL
  • Vietato 14

NOTE

- LA REVISIONE MINISTERIALE DEL 08/10/2018 HA ABBASSATO IL DIVIETO DI VISIONE DA 18 AI 14 ANNI.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy