MONTECRISTO 70

SOUS LE SIGNE DE MONTE CRISTO

FRANCIA - 1968
Ingiustamente accusato di aver fatto uccidere dodici compagni d'arme per appropriarsi di cento milioni di franchi, l'ex-partigiano Edmond Dantes è stato condannato a morte, pena poi commutata nell'ergastolo. Sostituendosi, nella bara, a un compagno morto, Edmond, con l'aiuto di Maria, sua fidanzata, riesce a evadere assieme all'amico Bertuccio e a fuggire, con un aereo da turismo, verso il Sudamerica. A causa di una avaria, però, l'apparecchio precipita in mare, poco lontano da un'isola dei Caraibi, che i due raggiungono a nuoto. Costretti, per vivere, a lavorare in una miniera di rame - mentre in Francia li credono morti - Edmond e Bertucico stringono amicizia con il vecchio Faria, gran bevitore, che parla loro di un favoloso tesoro, accumulato nei secoli dagli indigeni all'interno di una grotta, nota a lui solo. Dopo aver guadagnato al gioco e col lavoro, tanto da potersi comperare un camion, i tre uomini e la giovane Linda (figlia di un uomo ucciso in una rissa) partono alla ricerca del tesoro. Morto Faria in una trappola, Edmond ormai ricco, si fa trasformare il viso da un chirurgo e, assieme a Linda e a Bertuccio, fa ritorno in Francia, deciso a vendicarsi di coloro che lo avevano fatto ingiustamente condannare. Assunto il nome di Christian, li ritrova ad uno ad uno, facendo loro pagare cara la bassezza di cui si erano resi colpevoli. Solo la morte di Maria, che, convinta della scomparsa di Dantes aveva nel frattempo sposato l'ideatore della criminale montatura ai sui danni, rende amara la vittoria di Edmond.
  • Durata: 100'
  • Colore: C
  • Genere: AVVENTURA
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA EASTMANCOLOR
  • Tratto da: DAL ROMANZO DI ALESSANDRO DUMAS
  • Produzione: PATHE'/UGC/SIRIUS, PAC (PARIS) DAMA (ROMA)
  • Distribuzione: DEAR UA
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy