Miseria e nobiltà

ITALIA - 1941
Un giovane nobile napoletano non riesce a ottenere in moglie la figlia di un cuoco arricchito perché costui pretende che tutta la aristocratica famiglia del giovane si presenti ufficialmente a fare la richiesta. Per superare tale ostacolo, si ricorre all'aiuto di alcuni disoccupati i quali, dietro congruo compenso, accettano di figurare nella parte dei nobili parenti. Durante il pranzo di fidanzamento il trucco è però scoperto e tutto sembrerebbe dover precipitare verso la catastrofe se, proprio in quel momento, gli autentici parenti nobili non si degnassero finalmente di accordare il loro consenso alle contrastate nozze.
  • Durata: 63'
  • Colore: B/N
  • Genere: COMMEDIA
  • Tratto da: commedia omonima di Eduardo Scarpetta
  • Produzione: SCALERA FILM
  • Distribuzione: SCALERA FILM

CRITICA

"(...) ha fatto bene Corrado D'Errico ha risollevare dall'oblio la commedia scarpettiana, dandole una veste cinematografica che, attenuandone i toni farseschi e rilevandone quelli coloristici e sentimentali, è riuscita una gustosa rievocazione dell'ambiente dei costumi della Napoli ottocentesca. Al buon esito del lavoro ha validamente contribuito la recitazione spiritosa e colorita d'un complesso di ottimi attori. (...)" (Arnaldo Frateili, "La Tribuna", 7 giugno 1941)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy