Mio papà è il Papa

The Pope Must Die

GRAN BRETAGNA - 1991
Alla morte del Pontefice, si scatena a Roma la lotta per la successione. Il cardinale Rocco convince i porporati che l'uomo giusto è Monsignor Albini, in realtà manovrato dal potente banchiere Vittorio Corelli. Per un errore lo sconosciuto Don Albinizi, che ama il rock e gli orfanelli, viene consacrato Papa. Il cardinale Rocco e Corelli, principali artefici dell'uso illecito dei fondi del "Banco del Vaticano", sono convinti di manipolare Albinizi: costui, controllando i libri contabili e sorprendendo Rocco con un militare sudamericano per vendergli armi, lo caccia via. Ma Rocco e Corelli, indagando nel passato di Don Albinizi, scoprono che, prima di farsi prete, ha avuto una relazione con una turista italoamericana, Veronica Dante. Costei, penetrata negli appartamenti papali travestita da suora, informa il pontefice che è lui il padre di Joe Don Dante. Costui frattanto, coinvolto nell'esplosione della roulette insieme a Lucia Corelli, ha solo il tempo di conoscere il padre prima di spirare. Albinizi scopre però le trame di Corelli, e chiude il "Banco del Vaticano". Ma lo scandalo lo travolge e deve dimettersi, inoltre Veronica lo scaccia per un falso memoriale pubblicato a suo nome su una rivista. Ridotto a suonare la chitarra per le strade, ritrova Paolo, un orfanello, e anche Veronica, con cui ha un chiarimento. Intanto Corelli uccide Rocco e tenta di farsi eleggere Papa, ma l'intervento di Albinizi sventa il complotto. Il prete decide di rifarsi una vita laica con Veronica e il piccolo Paolo, mentre Pontefice viene eletta la suora ex governante del Papa.
  • Altri titoli:
    The Pope Must Diet
  • Durata: 97'
  • Colore: C
  • Genere: COMICO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA A COLORI
  • Produzione: STEPHEN WOOLLEY
  • Distribuzione: D.A.R.C. (1993)

NOTE

REVISIONE MINISTERO GIUGNO 1993.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy