MI FACCIA CAUSA

ITALIA - 1984
Il giovane pretore Giovanni Pennisi, un uomo come tanti altri con i suoi problemi e le sue debolezze, non è alieno da piccole infrazioni come quella di costruirsi una veranda abusiva. Anche per questo giudica le persone che si presentano a lui con indulgenza. Durante le varie udienze vengono alla ribalta i personaggi ed i casi più disparati: c'è Rosanna Bianchini, l'impiegata statale che si assenta durante le ore di ufficio per fare la massaggiatrice-squillo; c'è Annibale Saraceni, un pugile disoccupato che sequestra un cane per chiedere, inutilmente, il riscatto; c'è Luigi Marchetti, un ladro che fa amicizia col figlio dei padroni della villa in cui è penetrato in loro assenza; c'è il mafioso che, accusato di aver investito con la sua auto un cittadino, ci tiene ad essere condannato in quanto l'incidente gli fornisce un alibi per l'omicidio di un magistrato; ci sono due tifosi alquanto esagitati; c'è un compositore pazzo; c'è un temibile iettatore. Per tutti la giustizia farà valere i suoi diritti ad eccezione del pugile disoccupato che, divenuto l'amico degli animali, uscirà di prigione alla prima scadenza elettorale, supervotato nelle liste radicali.

CAST

NOTE

- ALESSANDRO GASSMAN E' ACCREDITATO COME ALESSANDRO BELLACANZONE.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy