MELINDA

MELINDA

USA - 1972
MELINDA
Il negro Frankie J. (Joy) Parker, disc jochey e campione di judo, ha una relazione sentimentale con la mulatta Melinda Lewis, suscitando i risentimenti di Terry Davis, che lo ama ancora. Una sera tornando a casa trova Melinda massacrata. Arrestato e incriminato, viene rilasciato mediante cauzione e si impegna a chiarire la faccenda, pur rendendosi conto che c'è tutta un'organizzazione interessata a sopprimere anche lui. Viene così a scoprire che Melinda si chiamava in realtà Audrey Miller, ex amante di Mitch Bickham, un bianco di Chicago, ricchissimo fuorilegge, che ha fatto assassinare il presidente negro di un sindacato internazionale. Melinda-Audrey era fuggita portando con sè un nastro recante l'incisione delle vanterie di Mitch relative a questo delitto. Con la collaborazione di Terry e di judisti negri appartenenti ad un club antidroga. Frankie sgomina la banda avversaria e affronta lo stesso Mitck, riducendolo a malpartito. Poi la scoperta finale: Melinda-Audrey aveva fatto l'incisione su un nastro guasto e quindi inutilizzabile ai fini di incriminare Mitch. Ma la vicenda è servita almeno alla riconciliazione con Terry.
  • Durata: 97'
  • Colore: C
  • Genere: GIALLO
  • Specifiche tecniche: METROCOLOR
  • Produzione: PERVIS ATKINS PER M.G.M.
  • Distribuzione: MGM (1973)
  • Vietato 14

NOTE

NELLA VERSIONE ORIGINALE LA DURATA E' DI 109'.
LA CANZONE: "LOVE IS" E' CANTATA DA JERRY BUTLER.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy