Me and My Brother

USA - 1969
Me and My Brother
Julius Orlovsky, dopo aver trascorso alcuni anni in un ospedale psichiatrico di New York, è in uno stato catatonico e si affida al fratello Peter, che vive con il poeta Allen Ginsberg. A un certo punto del film Julius scompare e il suo personaggio viene interpretato da un attore. Il documentario si trasforma così in fiction per dare vita a un cine-ritratto psicologico. Poi, così come improvvisamente è scomparso, Julius si ripresenta: è in un istituto dove lui e Peter affrontano il loro rapporto.
  • Durata: 91'
  • Colore: B/N-C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: 35 MM
  • Produzione: HELEN SILVERSTEIN PER TWO FACES

NOTE

- PRESENTATO ALLA XXIX MOSTRA INTERNAZIONALE D'ARTE CINEMATOGRAFICA DI VENEZIA (1968).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy