Maria Zef

ITALIA - 1981
Maria Zef
Carnia, Friuli, Anni trenta. Maria (detta Mariute in friulano) è stata abbandonata dal padre che è emigrato in America. Quando sua madre muore di stenti, la ragazza finisce in un ricovero insieme alla sorella Rosa (detta Rosute in friulano) fino a quando non compare lo zio Barbe Zef che decide di portarle a vivere con sé nella sua solitaria baita tra i monti. Quando la piccola Rosute viene ricoverata in ospedale, Mariute resta sola con lo zi che approfitta di lei. Un giorno, la ragazza viene a sapere che anche sua madre era stata vittima di violenza e, per paura che possa succedere la stessa cosa anche alla sorellina, decide di vendicarsi dello zio...
  • Altri titoli:
    Maria Zeff
  • Durata: 122'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO, FILM TV
  • Specifiche tecniche: 16 MM GONFIATO A 35 MM
  • Tratto da: romanzo omonimo di Paola Drigo
  • Produzione: RAI-RADIO TELEVISIONE ITALIANA, IN COLLABORAZIONE CON LA SEDE REGIONALE DEL FRIULI-VENEZIA GIULIA

NOTE

- PRESENTATO ALLA 76. MOSTRA INTERNAZIONALE D'ARTE CINEMATOGRAFICA DI VENEZIA (2019), NELLA SEZIONE 'VENEZIA CLASSICI- RESTAURATI.

- RESTAURO: RAI TECHE IN COLLABORAZIONE CON CINETECA DEL FRIULI, FUORI ORARIO (RAI3) E MUSEO NAZIONALE DEL CINEMA DI TORINO.

- TRA GLI INTERPRETI: IL TRIO PAKAI SUONA DURANTE LA SCENA DEL BALLO ALLE "CASE ROTTE".
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy