MARIA ROSA LA GUARDONA

ITALIA - 1973
Maria Rosa Ceccantoni, procace cameriera in un alberghetto di Roma, divide il suo tempo servendo un anziano professore "pomicione"; tenendo a bada Romolo, un giovane collega altrettanto svelto di mani, e soprattutto osservando da uno spioncino che ha scoperto nella propria stanza, quanto succede in quella accanto occupata dai clienti: una coppia di siciliani in viaggio di nozze; un maturo commerciante romagnolo, che ha tentato di saltarle addosso; due fidanzati scesi nell'albergo per drogarsi; uomini e donne dai gusti "particolari" e così via. Mentre Romolo cerca inutilmente di conquistarla, Maria Rosa si invaghisce di un cliente solitario che è in realtà un pericoloso rapinatore. Scoperta la vera identità dell'uomo, però, Romolo lo consegna alla polizia e riesce, finalmente, con la promessa di sposarla, a vincere le ultime resistenze di Maria Rosa.
  • Durata: 90'
  • Colore: C
  • Genere: COMICO
  • Specifiche tecniche: CINESCOPE TECHNICOLOR
  • Produzione: SEVEN FILM
  • Distribuzione: DEAR INTERNATIONAL FILM
  • Vietato 18

CRITICA

"Un collage, senza capo né coda, che manca di comicità, ma è ricco di scene e situazioni licenziose, di abusatissimi sketches sul sesso." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 77, 1974).

"Non è una cosa seria, come si sarà capito: l'unico pregio è che il regista sembra essersi reso conto del fatto e così dalle situazioni e dalle battute scaturisce una certa ironia. La stessa ironia salva anche la protagonista Isabella Biagini, che rifà se stessa, il suo personaggio vogliamo dire, senza inibizioni. A Ninetto Davoli, grazie alla sua spontaneità e simpatia naturali ciò riese anche meglio." "A. Santuari, "Paese Sera", 26 maggio 1974)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy