MANIA DI GRANDEZZA

LA FOLIE DES GRANDEURS

Don Sallustio, ministro delle finanze e delle imposte del Re di Spagna, essendo stato destituito per volontà della Regina, medita di prendersi una rivincita. Introduce a corte il proprio servitore Blas, presentandolo come nobiluomo, con il preciso incarico di corteggiare la Regina e divenirne l'amante. Egli spera in tal modo, rivelando al re il tradimento, di riconquistarsene la fiducia e di riacquistare la carica perduta. La Regina non si dimostra insensibile al fascino di Blas; Sallustio ne approfitta per favorire il loro incontro in una locanda e per offrire al Re la possibilità di coglierli in flagrante adulterio. Blas sventa però il tranello e dopo essere riuscito a far fuggire inosservata la Regina, si fa sorprendere in compagnia di una matura zitella. La calunnia di Don Sallustio viene così punita con i lavori forzati; ma anche Blas, rifiutandosi di sposare la zitella con la quale è stato sorpreso, è costretto a seguire la sorte del proprio padrone.
  • Durata: 113'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA KODAKCOLOR
  • Produzione: ALAIN POIRE', MARS (ROMA) GAUMONT (PARIGI) CORAL (MADRID) ORION (MUNCHEN)
  • Distribuzione: CIC

NOTE

DEC.: GEORGES WAKHEVITCH.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy