MADELEINE ANATOMIA DI UN INCUBO

ITALIA - 1974
Madeleine è una bionda e giovane signora, purtroppo dissociata, per via di penosi incubi: si sente rincorsa da un nugolo di streghe, che sotto variopinte parrucche, presentano il suo volto; o le vede in corteo funebre, che trasportano sulle spalle, come vespilloni di lusso, un cadaverino entro una cassa bianca; altre volte è investita dalle fiamme di una macchina incendiata sul nero asfalto di una pista. E spesso va gridando, tutt'assente, che vuole un bambino. Perciò la signora è curata dal Dottor Franz Schuman, con il suo metodo ipnotico e psicoanalitico, che permette di ricercare la propria identità attraverso un sistema di vita liberissimo. Ella conosce perciò Thomas, un capellone svizzero; poi Louis campione di corse automobilistiche, presentato come il figlio del Dottore. La tensione creata da questi rapporti si risolve durante un party dato dal Dottor Schuman: Madeleine in realtà, sarebbe la moglie di Louis, corridore ma non figlio del medico. La donna aveva perduto un bambino alla notizia dell'incidente accaduto al marito in un circuito spagnolo.
  • Durata: 105'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO, PSICOLOGICO
  • Specifiche tecniche: CINESCOPE TECHNICOLOR
  • Produzione: PAMA
  • Distribuzione: CEIAD - GENERAL VIDEO
  • Vietato 14

NOTE

REVISIONE MINISTERO OTTOBRE 1998 - (SECONDA EDIZIONE)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy