Maciste, l'eroe più grande del mondo

ITALIA - 1963
Il regno di Udor, un giorno prospero e felice, vive da anni sotto l'incubo di una potente e sanguinaria città rivale: Cafaus. Dopo una guerra disastrosamente perduta, Udor si è vista imporre un gravissimo tributo: ogni anno dovranno essere inviate a Cafaus, per essere immolate alle sue divinità che richiedono sacrifici umani, ventiquattro vergini. Maciste, che vive ai confini del regno e quasi nulla conosce della triste situazione di Udor, si trova in città proprio il giorno in cui i soldati del tiranno Pergaso, debole ed inetto, stanno raccogliendo e trascinando a forza ventiquattro fanciulle. Interviene. Incomincia così una serie di peripezie che si concluderà con la liberazione di Udor dai tiranni e il ritorno di Maciste alla vita dei campi.
  • Durata: 99'
  • Colore: C
  • Genere: AVVENTURA
  • Specifiche tecniche: TOTALSCOPE TECHNICOLOR
  • Produzione: ELIO SCARDAMAGLIA PER LEONE FILM
  • Distribuzione: INTERFILM

CRITICA

"Film di modeste dimensioni tecniche che con ingenuità ricalca i noti schemi delle avventure a sfondo mitologico [...]. Non privo di una certa suggestione". ("Segnalazioni Cinematografiche", vol. LIV, 1963).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy