LO SCHIAFFO

LA GIFLE

FRANCIA - 1974
LO SCHIAFFO
Isabelle, studentessa di medicina, anziché preoccuparsi degli imminenti esami, vive in uno stato di grave incertezza provocato da un insieme di numerose cause. Suo padre Jean, docente di geografia in un liceo, è un po' troppo brusco e manesco; vive da tempo separato dalla moglie Hélène e, agli inizi della vicenda, si separa anche dall'amica Madeleine. Hélène, la madre di Isabelle, vive accanto all'inglese Robert e soggiorna per lavoro quasi sempre in Australia. La ragazza, legata esternamente allo sprovveduto Marc e in realtà innamorata di Rémi che è fratello della sua migliore amica Christine, un giorno dichiara improvvisamente al padre la sua decisione di andare a convivere con Marc. Lo schiaffo di Jean, al quale nonostante tutto la figlia è molto legata, la sconvolge al punto da farla fuggire presso Hélène che momentaneamente si trova in Inghilterra. Da quel momento il padre, i due ragazzi Marc e Rémi, la stessa Hélène, sono costretti a inseguire Isabelle tra Londra e Parigi a causa delle sue imprevedibili e irrazionali reazioni o fughe. Forse la ragazza troverà pace accanto a Rémi; e forse la vicenda avrà riavvicinato Jean ed Hélène.
  • Durata: 98'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA TECHNICOLOR
  • Produzione: GAUMONT PRODUCTIONS 2000 (PARIGI) EURO (ROMA)
  • Distribuzione: EURO

NOTE

DAVID DI DONATELLO 1975 PREMIO SPECIALE AD ISABELLE ADJANI.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy