LIANNA: UN AMORE DIVERSO

LIANNA

USA - 1982
LIANNA: UN AMORE DIVERSO
Lianna prende una cotta per Ruith, docente di psicologia in un corso da lei frequentato. Madre di un tredicenne e di una bimba decenne, spesso in urto con Dick suo marito - uomo metodico, precario dal punto di vista professionale e non alieno da avventurette con le allieve di un corso di storia del cinema da lui tenuto nella cittadina in cui la famiglia risiede - Lianna crede di trovare in Ruith conforto e calore. Ma l'altra, che è anche più anziana di lei, è lesbica dichiarata ed ha facile gioco nella sua opera di seduzione. Le due donne diventano amanti e Lianna va ad abitare da Ruith, poiché il marito, irritato dal tradimento (e poi "con una donna"!) l'ha cacciata di casa e darà più tardi ai ragazzi spiegazioni fin troppo esplicite a riguardo della madre. Presto però Lianna dovrà trovarsi un alloggio e un sia pur modesto lavoro: Ruith, infatti, comincia poco a poco ad allontanarla da sé, accampando da prima la necessità di evitare chiacchiere nell'ambiente della scuola, togliendo poi all'amica l'incarico di una ricerca a suo tempo a lei affidata. Solo raramente ed occasionalmente Lianna incontra i figli: essa respinge anche le profferte amorose di un collega di Dick e frequenta un locale, insegnatole da Ruith, dove si incontrano donne lesbiche, in cerca di squallide avventure. Un giorno Ruith confessa a Lianna di avere un'altra "amica", una certa Jane e che tra pochi mesi andrà a tenere le sue lezioni altrove: il rapporto fra le due donne si trascina ormai stancamente, un rapporto che per la donna più matura è stato poco più che una sbandata, ma che ha profondamente turbato Lianna. Dick non ottiene la cattedra cui con tanta ambizione aspirava: anche lui è fallito, Lianna è destinata ad una vita viziosa e solitaria: le resta solo l'amicizia di lunga data e la pazienza di Sandy, dalla quale può farsi liberamente vedere in lacrime per la propria sconfitta.
  • Durata: 112'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA
  • Produzione: JEFFREY NELSON MAGGIE RENZI
  • Distribuzione: IMC (1985) - GENERAL VIDEO, CECCHI GORI HOME VIDEO
  • Vietato 14
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy