Les filles, personne s'en méfie

FRANCIA - 2002
Les filles, personne s'en méfie
Judith ha 8 anni ed è una bambina impertinente. Il suo carattere è peggiorato da quando è stata scelta per interpretare il ruolo principale nel film "Prune", in cui lei riesciva a far andare d'accordo i suoi genitori. Alla fine delle riprese Judith torna a casa, dove la stessa crisi sembra essersi impossessata della sua famiglia. I suoi genitori, per di più, sono convinti che il mondo del cinema abbia cambiato la loro bambina. Judith si sente responsabile dei loro problemi di coppia e decide di andare alla ricerca della troupe del film convinta che la aiuteranno. Così la bambina scappa di casa alla volta di Parigi. Per la strada conosce Nora, un'undicenne timida e sensibile e la convince a unirsi a lei. Ma la ricerca è difficile anche perché alla fine delle riprese la troupe si è dispersa e le bambine dovranno imparare che la vita reale è ben diversa dal cinema.
  • Altri titoli:
    Cinéma permanent
    Girls Can Get Away with Anything
  • Durata: 95'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA, DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: 35 MM
  • Produzione: CENTRE NATIONAL DE LA CINÉMATOGRAPHIE (CNC), LOUISE PRODUCTIONS, SENECA PRODUCTIONS
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy