L'eroe di Babilonia

ITALIA - 1963
Balthazar, usurpatore del trono di Babilonia, tiranneggia la città con violenza e soprusi. Nippur, il legittimo erede al trono, cresciuto in esilio ed educato da Ciro, re dei persiani, torna in patria deciso a riconquistare lo scettro lasciatogli dal padre e a riportare l'ordine e la giustizia a Babilonia. Durante il viaggio, Nippur libera dalle mani dei seguaci di Balthazar una ragazza ebrea, Tamira, destinata ad essere sacrificata alla dea Itar. Balthazar però non molle e, dopo aver scoperto il rifugio di Tamira, riesce con facilità a catturare Nippur e rinchiuderlo nel fondo di una segreta. Ma Nippur riesce a liberarsi e, con l'aiuto dei suoi compagni, apre le porte di Babilonia all'esercito di Ciro. Balthazar è trafitto dalla spada dello stesso Nippur, che sale al trono di Babilonia assieme a Tamira.

CAST

CRITICA

"Film di modesta fattura, realizzato con scarse risorse inventive e con scontate soluzioni narrative". ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 54, 1963).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy