Le quattro verità

ITALIA, FRANCIA, SPAGNA - 1962
Le quattro verità
La lepre e la tartaruga - Maddalena, una moglie tradita, riconquista il marito irretito dall'amante, gareggiando con lei in frivolezze e flirt improvvisati.

La morte e il boscaiolo - Un suonatore ambulante, il Biondo, disperato perché perseguitato dalla sfortuna, decide di togliersi la vita. La provvidenziale presenza di un uomo e di una donna - due becchini - nel luogo che ha scelto per compiere il suo suicidio lo spinge a riflettere e a non compiere più il gesto estremo.

Il corvo e la volpe - Nella piccola cittadina di Chateau vive Corbeau, un uomo profondamente geloso della propria moglie, tanto da dubitare di chiunque. Non ha sospetti solo su Renard che sembra fare di tutto per mettersi con lui in società, quando invece mira soltanto a conquistare sua moglie...

I due piccioni - Annie e Charles rimangono chiusi insieme in un appartamento da cui non riescono ad uscire per un difetto della serratura. Quando finalmente qualcuno riapre la porta i due si rendono conto che, durante il tempo trascorso insieme, tra loro è nato qualcosa...
  • Episodi: La lepre e la tartaruga - La morte e il boscaiolo - Il corvo e la volpe - I due piccioni
  • Altri titoli:
    Las cuatro verdades
    Les quatre verites
    Le 4 verità
    Le lièvre et la tortue
    Le corbeau et le renard
    Les deux pigeons
    La mort et le bûcheron
    La mort et le bûcheron
  • Durata: 110'
  • Colore: B/N
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: 35 MM
  • Tratto da: da un'idea di Frédéric Grendel e Hervé Bromberger ispirati da quattro favole di Jean de La Fontaine
  • Produzione: GILBERT DE GOLDSCHMIDT PER FRANCO LONDON FILM, MADELEINE FILMS, AJACE CINEMATOGRAFICA, EURO INTERNATIONAL FILMS, HISPAMER FILM
  • Distribuzione: EURO INTERNATIONAL FILM

NOTE

- IL FILM È STATO DISTRIBUITO NEGLI USA SENZA "LA MORTE E IL BOSCAIOLO", L'EPISODIO DIRETTO DA BERLANGA.

- DAVID DI DONATELLO 1963 A MONICA VITTI COME MIGLIORE INTERPRETE PER L'EPISODIO "LA LEPRE E LA TARTARUGA".

- REVISIONE MINISTERO GENNAIO 1998.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy