LE ORME

ITALIA - 1975
LE ORME
Il film presenta la vicenda di una giovane donna (Alice) che, mentre vive una vita reale di cui è cosciente (è traduttrice, incontra e parla con amiche, con colleghi di lavoro, trascorre le sue vacanze a Garma) vive anche un'altra vita inconscia, che le è rivelata da diverse persone e circostanze varie. Alice è rimasta sconvolta e suggestionata da una trasmissione di esperimenti svolti su un cosmonauta lunare, come su una cavia umana. La suggestione, fusa in Alice con l'amore d'infanzia verso Harry, la porta all'esaurimento, alla mania di persecuzione, personificata nel direttore degli esperimenti lunari su cavie umane (Blackmann),che ha trascorso anche alcuni giorni a Garma, incessantemente sotto il falso nome di Nicole, per bruciare dei documenti pericolosi. Infine, come è morto l'uomo-cavia degli esperimenti lunari, così in un momento di esasperazione, Alice uccide Harry, che vorrebbe aiutarla a ritrovare l'equilibrio psicologico e a vivere una vita normale. Alice finisce ricoverata in una clinica neurologica svizzera.
  • Durata: 110'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO, PSICOLOGICO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA TECHNICOLOR
  • Tratto da: "LAS HUELLAS" DI MARIO FENELLI
  • Produzione: CINEMARTE
  • Distribuzione: CINERIZ - RICORDI VIDEO, GALA FILM INTERNATIONAL VIDEO

NOTE

REVISIONE MINISTERO MARZO 2000

CRITICA

Psicodramma dai risvolti fantascientifici, che crea un'insistente atmosfera di mistero, ma non arriva a uno scioglimento soddisfacente (P. Mereghetti - Dizionario dei film). Un ottimo cast tecnico (fotografia di Storaro, musiche di Piovani, montaggio di Perpignani), costruiscono la giusta atmosfera che, tuttavia, non basta a colmare le carenze della protogonista, costretta a un prova superiore alle sue forze.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy