LE MODELLE DI VIA MARGUTTA

ITALIA - 1945
Di un ambiente artistico del tutto amorale, sono presentati alcuni aspetti della vita di qualche studente del pensionato e delle modelle. Un pittore deluso, vissuto in povertà, muore tisico lasciando in pianto l'amica; un attore sempre mezzo ubriaco, si diverte con stupidissime ed equivoche ragazze; altri pittori e scultori compaiono più fuggevolmente ed infine c'è un musicista, separato dalla moglie, che si accende di subitanea passione per una giovane modella la cui madre, che visse in gioventù ugual vita, la spinge a seguire l'amore.

CAST

NOTE

AL FILM HANNO PARTETIPATO I PITTORI E SCULTORI FAZZINI, GENTILINI, GUZZI, MONTANERINI, PEIKOFF, SAVELLI, SCORDIA, TAMBURI.

CRITICA

"(...) interpretazione spesso puerile, quadri di autore messi lì per necessità di cose, le inquadrature pseudo veriste, il pittore morto di sonni, gloria e delusioni (...). Eppure abbiamo l'impressione che se la sceneggiatura fosse stata migliore qualcosa da uno spunto simile avrebbe potuto venir fuori, magari facendo semplicemente un documentario o soltanto un storia d' amore (...)". (F. Rinaudo, "Hollywood", n. 48 del 28/11/1947)..
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy