Le italiane e l'amore

ITALIA - 1961
Le italiane e l'amore
Il film è composto da undici episodi ispirati a casi autentici, tratti da alcune lettere inviate alla 'piccola posta' dei giornali. Lettere raccolte da Gabriella Parca nel suo libro 'Le italiane si confessano' e scelte da Cesare Zavattini tra gli argomenti maggiormente trattati dalle autrici delle lettere. Gli argomenti vanno dalla curiosità dei bambini di fronte al problema della nascita ('I bambini'), al primo amore delle adolescenti ('Le adolescenti'), dallo sfregio per gelosia ('La sfregiata'), alla delusione per un matrimonio sbagliato ('Viaggio di nozze') e al ricorso alla separazione legale ('Separazione legale'), dalla vita ipocrita di una coppia infedele ('Gli adulteri'), al dramma di una sposa che si accorge che il marito non è normale ('Un matrimonio'), dalle illusioni delle ragazze di provincia che mirano al successo ('Il successo'), ai dubbi di una fidanzata di fronte alle insistenze del fidanzato ('La prova d'amore'), dal coraggio di una giovane sedotta e abbandonata a se stessa ('Le ragazze madri'), all'episodio di esaltazione isterica ('La tarantolata').
  • Episodi: Ragazze madri - I bambini (L'educazione sessuale dei figli) - La sfregiata - Le adolescenti e l'amore - La prima notte (Viaggio di nozze) - La vedova bianca (La tarantolata) - L'infedeltà coniugale (Gli adulteri) - La separazione legale - Un matrimonio (Il matrimonio assurdo) - Il successo (La frenesia del successo) - La prova d'amore - Il prezzo dell'amore.
  • Durata: 110'
  • Colore: B/N
  • Genere: DRAMMATICO, INCHIESTA
  • Tratto da: libro-inchiesta "Le italiane si confessano" di Gabriella Parca (Ed. Parenti)
  • Produzione: MALENO MALENOTTI PER MAGIC FILM (ROMA) E CONSORTIUM PATHE' (PARIGI)
  • Distribuzione: INTERFILM

NOTE

- LA DURATA RIPORTATA E' QUELLA TOTALE DEL FILM.

- L'EPISODIO "IL PREZZO DELL'AMORE" E' STATO ELIMINATO IN FASE DI MONTAGGIO.

- REVISIONE MINISTERO GENNAIO 1988.

- L'EPISODIO "LA PRIMA NOTTE" DI GIULIO QUESTI E' STATO PRESENTATO ALLA 66. MOSTRA INTERNAZIONALE D'ARTE CINEMATOGRAFICA DI VENEZIA (2009) NELLA SEZIONE "QUESTI FANTASMI 2".

CRITICA

Gli undici registi chiamati a dirigere gli altrettanti episodi si sono limitati a filmare, con mestiere e talvolta con bravura tecnica, fatti di cronaca senza riuscire a dare vita a dei personaggi credibili" ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 51, 1962)

"Il film risulta (...) una confusa antologia di motivi neorealistici non elaborati, senza possedere nemmeno il valore documentario della presa diretta." (Gianni Rondolino, 'Film 1963', Feltrinelli Editore, 1963)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy