Lautrec

FRANCIA - 1998
Lautrec
TRAMA BREVE
Storia della breve e sfortunata esistenza di Henri de Toulouse-Lautrec, artista nato con una malformazione e morto a soli 36 anni, illustratore della Belle Epoque.

TRAMA LUNGA
Dopo un'infanzia difficile nella casa di famiglia in provincia, Henry Lautrec, ultimo erede diretto dei Conti di Toulouse, si trasferisce a Parigi, nel quartiere di Monmartre, per dare seguito alla propria passione per la pittura. Qui incontra la modella- pittrice Suzanne Valadon, si fa conoscere per l'originale tratto pittorico, e riesce a lavorare molto. Quando Suzanne gli preferisce Renoir, i due litigano subito furiosamente. Più tardi Lautrec incontra e frequenta Van Gogh, quindi si dedica a preparare il manifesto pubblicitario del Moulin Rouge, il locale parigino all'avanguardia nel campo del varietà e ormai diventato luogo d'incontro di artisti di tutta Europa. In uno dei numerosi bordelli di Monmartre, un giorno Lautrec incontra il padre, che ormai non vedeva da tempo. Più avanti, di fronte al ripetersi di continui malesseri, Lautrec apprende di aver contratto nel bordello una grave malattia infettiva. Il suo uso quotidiano di alcolici, già forte, allora aumenta, e lo fa allontanare dalla madre. Lautrec prova a continuare a lavorare, ma la malattia ormai lo domina, e la mamma firma per farlo internare in ospedale. Dimesso in un periodo di relativa tranquillità, Lautrec fa ritorno a casa e qui muore tra le braccia della madre.
  • Altri titoli:
    Toulouse-Lautrec
  • Durata: 115'
  • Colore: C
  • Genere: BIOGRAFICO
  • Produzione: MARGARET MENEGOZ, NATHALIE NGHET
  • Distribuzione: BIM ISTITUTO LUCE - MONDADORI, MEDUSA
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy