LA VERGINE DI SAMOA

ITALIA - 1967
Il marinaio Bill Hurrigan rinviene, svenuta sulla spiaggia, una ragazza hawaiana, Anahita, che gli rivela di essere fuggita da Yawata, un dispotico malese proprietario di locali notturni. Bill procura alla ragazza un lavoro, come cantante in un bar. Ben presto, però, Yawata si fa vivo, deciso a riprendersi Anahita. Costretta a seguirlo, ella finge di acconsentire ma, estratto un coltello, colpisce l'uomo al ventre. Convinta di averlo ucciso, fugge con Bill sullo yacht di Yawata, il quale, facendogli comodo passare per morto, mette la polizia sulle loro tracce. Giunti a Samoa, isola natale di Anahita, Bill è costretto a un duello con Uroa, al quale la ragazza, secondo le usanze locali, è stata promessa in sposa fin dall'infanzia. Uroa viene sconfitto, e il padre di Anahita consente alle nozze della figlia con Bill. Purtroppo, giunge all'isola l'ispettore Durand e Bill, che si è addossata la colpa del presunto omicidio di Yawata, è arrestato e condotto via. Mentre si allontana, prigioniero di Durand, sopraggiunge Yawata e rapisce Anahita salpando verso il largo. Uroa, gettatosi in acqua, raggiunge Yawata, e lo ferisce, dopo avere ucciso i suoi uomini. Purtroppo cade egli stesso, ferito a morte dal malese, che cerca di uccidere Anahita. Bill, però, che è riuscito, con un espediente, a invertire la rotta della barca che lo portava in prigione, giunge in tempo per impedire a Yawata di compiere la sua vendetta.
  • Altri titoli:
    THE DRUMS OF TABU
    FUGITIVOS DE LAS ISLAS DEL SUR
  • Durata: 89'
  • Colore: C
  • Genere: AVVENTURA
  • Specifiche tecniche: EASTMANCOLOR
  • Produzione: SPLENDOR FILM (ROMA) A.S. FISA (MADRID), SIDNEY W. PINK (HOLLIWOOD)
  • Distribuzione: PARIS ETOILE (REGIONALE)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy