LA VENERE CIECA

VENUS AVEUGLE

FRANCIA - 1941
LA VENERE CIECA
Clarissa, ex cantante di varietà convive con Madère, follemente innamorato di lei. Avendo dei disturbi alla vista, si reca da un oculista il quale le rivela che diventerà presto cieca. Angosciata dalla notizia non vuole che Madère lo sappia, per timore che la ami per pietà e lo abbandona senza alcuna giustificazione, ritornando a cantare in una taverna del porto. La nascita di una bambina, figlia di Madère, la induce a ritornare a lui, ma troppo tardi, poiché egli è partito per un lungo viaggio in cerca di oblio. La piccina colpita di difterite muore e Clarissa, perduta completamente la vista, dopo un periodo di disperazione si rassegna e vive amorosamente assistita da una sorella. Madère frattanto ritorna e, venuto a conoscenza della verità, si riunisce a lei e consola con il suo affetto la sventurata donna.
  • Durata: 100'
  • Colore: B/N
  • Genere: DRAMMATICO
  • Produzione: FRANCE NOUVELLE E J. MECATTI
  • Distribuzione: ARTISTI ASSOCIATI

NOTE

DIALOGHI: STEVE PASSEUR.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy