La vendetta dei Tughs

ITALIA - 1953
La vendetta dei Tughs
Tremal Naik, famoso cacciatore di tigri, e il suo fedele Kammamuri, accusati ingiustamente d'aver ucciso il maggiore Mac Pherson, sono condannati ai lavori forzati in una cava di pietre. Con l'aiuto di Solima, una ragazza del villaggio, Tremal riesce a fuggire dalla cava e penetra nel tempio sotterraneo dei Tughs, col proposito di liberare Ada della quale è innamorato. Scoperto, viene condannato a morte. Nel frattempo il colonnello Kennedy e un reparto di soldati s'inoltrano nella junglasotto la guida di Kammamuri col proposito di sterminare i Tughs e di liberare Ada e Tremal Naik, la cui innocenza è stata riconosciuta. I Tughs vengono sorpresi mentre sono intenti a celebrare i riti in onore della dea Kalì; così Tremal Naik può essere salvato, ma resta chiuso, insieme al colonnello, in un sotterraneo del tempio. I due stanno per morire, ma...
  • Altri titoli:
    Black Devils of Kali
    Le tigre de Malaisie
    Dawn of the Pirates
  • Durata: 95'
  • Colore: C
  • Genere: AVVENTURA
  • Specifiche tecniche: FERRANIACOLOR, 35 MM
  • Tratto da: romanzo omonimo di Emilio Salgari
  • Produzione: GIORGIO VENTURINI PER PRODUZIONE VENTURINI
  • Distribuzione: VENTURINI (1954) - CINEHOLLYWOOD

NOTE

- IL FILM SI RIALLACCIA A 'I MISTERI DELLA GIUNGLA NERA'.

- TRA GLI INTERPRETI: LA TIGRE SACHA.

CRITICA

"Il film, che si riallaccia agli altri della stessa casa, tratti dai romanzi di Salgari, è, dal punto di vista cinematografico, un lavoro mediocre". ("Segnalazioni cinematografiche", vol. 35, 1954).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy