La valle del peccato

Vale Abraão

PORTOGALLO - 1993
La Valle del Peccato è la storia di Ema, donna di minacciosa bellezza. Per Carlos, l'uomo che ha sposato senza amare, "un viso come il suo può giustificare la vita di un uomo". La sua inclinazione per il lusso, le sue illusioni sulla vita e il desiderio che suscita negli uomini le valgono il soprannome di "la piccola Bovary". Ema avrà tre amanti, ma questi amori non sapranno produrre che un sentimento di delusione in lei, che si definisce come nulla di più che "uno stato d'animo che ondeggia". Ema muore in un giorno di sole radioso, dopo essersi vestita come per andare ad un ballo.

CAST

NOTE

- DIRETTORE DI PRODUZIONE: ALEXANDRE BARRADAS.

- REVISIONE MINISTERO APRILE 1994.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy